Danza del ventre mediorientale

Danza del ventre mediorientale

Il termine “danza del ventre” venne coniato dai viaggiatori occidentali in oriente nel 19° secolo. Impressionati dai movimenti del bacino delle danzatrici chiamarono questa danza “danse du ventre” o “bellydance”. In realtà questa forma d’arte è basata sui movimenti isolati delle parti del corpo, la loro coordinazione ed il mantenimento di una postura aggraziata.
Struttura del Corso
La lezione, si apre con un rafforzamento del centro con esercizi specifici di potenziamento, allungamento ed equilibrio, che sciolgono tensioni e blocchi, permettendo all’energia di circolare con fluidità. Si prosegue analizzando i movimenti di base in brevi sequenze ritmiche e modulati nell’interazione con la musica. L’improvvisazione guidata è l’occasione per sperimentare i movimenti appresi, prestando particolare attenzione all’elemento ritmico e all’espressività. Il lavoro sulla coreografia, infine, consente di conoscere la poetica propria dei diversi stili della danza araba.
Benefici:

  • Favorisce il BENESSERE DEL CORPO E DELLA MENTE: muscolatura più forte e flessibile, stimolazione della circolazione sanguigna, maggiore ossigenazione degli organi e benefici in gravidanza.
  • E’ una danza PER TUTTE LE DONNE: i movimenti sono fondamentalmente delicati e possono essere eseguiti in modo personalizzato a seconda delle condizioni fisiche.
  • permette di vivere la femminilità danzando: le oscillazioni dei fianchi, morbide e sinuose, sono l’emblema della seduzione.
  • Consente di creare esibizioni TECNICHE e SPETTACOLARI, grazie all’ ausilio di strumenti classici (velo) o moderni (Ali di Iside).
  • Introduce l’ascolto della MUSICA SUGGESTIVA che contiene l’intera gamma delle emozioni umane e piú di cento ritmi
L’ importanza non solo fisica della danza del ventre
La musica che accompagna la danza del ventre è quasi tutta in 4 tempi o in suoi multipli e sottomultipli con le percussioni che assumono un’importanza rilevante. Sia il numero 4 che le percussioni hanno una grande valenza simbolica che, danzando, viene espressa. Il 4 corrisponde ai 4 elementi della materia, ai 4 evangelisti, ai 4 punti cardinali,ai 4 segni fissi dello zodiaco nonché alle 4 parti che rappresentano l’essere umano: corpo, emozione, mente e spirito.
A livello fisico impariamo ad usare il nostro corpo, a conoscerlo, a goderne e a curarlo.
A livello emotivo/energetico: un corpo sano è legato al fluire armonioso dell’energia che lo rende vitale. Impariamo ad essere noi stesse sul piano emotivo come sul piano fisico.
A livello mentale: i 4 piani non sono separati tra loro, agendo su uno si agisce anche sugli altri. Se il nostro corpo cambia, cambiano anche le nostre emozioni e i nostri pensieri.
A livello spirituale è evidente che l’armonia tra i piani fisico, emotivo e mentale, non può far altro che aprire dei canali che portano il nostro essere verso l’elevazione, al contatto con la nostra parte più sacra e alla capacità di riconoscere il sacro intorno a noi.


Iscriviti subito al corso:

Iscriviti subito


Oppure contattaci per maggiori informazioni: