Anna Di Cocco

Anna Di Cocco

Sono istruttrice certificata di Kundalini Yoga e insegno regolarmente dal 2017 collaborando con diversi centri a Milano e hinterland. Ho cominciato il mio percorso nel 2010 grazie all’incontro con il maestro Osho, con la sua visione profonda e le sue tecniche di meditazione, che mi ispirano tutt’ora. Nel 2014, alla ricerca della mia “via”, ho incontrato l’Hatha yoga, e sin dalle prime lezioni ho potuto sperimentare la scintilla di quello che sarebbe stato per me lo yoga. Quando uscivo da lezione mi sembrava di camminare in una bolla di felicità, piena di silenzio, di bellezza. Non mi ero mai sentita così bene.

Ma ad attrarmi veramente è sempre stato il Kundalini Yoga, sia per la presenza dei mantra e della meditazione, sia per il suo lavoro sull’energia sottile. Da subito ho cominciato a praticarlo molto intensamente, e in breve tempo mi sono resa conto che ciò che praticavo sul tappetino andava oltre quell’ora e mezzo e cominciava a penetrare nella vita di tutti i giorni, nel modo in cui percepivo me stessa e il mondo, nelle mie relazioni, nelle mie scelte. E ho iniziato a sentirmi sempre più sostenuta dalle tecniche che praticavo.

Per questo motivo poter trasmettere oggi alle persone questi insegnamenti antichi quanto potenti, in grado di guidarle verso l’equilibrio e la pace interiore, rappresenta un dono di cui sono grata e un percorso di crescita e di scambio continui, dove tutti siamo al tempo stesso maestri e allievi. Lo yoga è diventato per me uno stile di vita, e condividere la mia passione con altre persone mi nutre e mi dà gioia.

Come insegnante e allieva, la mia formazione continua con lo studio dell’ayurveda applicato allo yoga, del Naad yoga (lo yoga del suono) attraverso l’uso del Gong e delle campane tibetane, e del Sat Nam Rasayan, una potente tecnica meditativa di guarigione facente parte anch’essa della tradizione del Kundalini Yoga.