Lucrezia Maniscotti

Lucrezia Maniscotti

“La conoscenza è imparare qualcosa ogni giorno. La saggezza è lasciar andare qualcosa ogni giorno.”
Detto Zen
Lucrezia Maniscotti è nata Milano e vive tra Milano e Chennai nel sud dell’India.
Laureata in Lettere Moderne è attrice, insegnante e danzatrice e dal 1993 si occupa di teatro.
Nel 2001 inizia la sua formazione professionale in India dove si diploma in danza classica indiana presso la scuola Bharata Choodamani di Chennai (India) Dip e in musica e nattuvangam presso la scuola Kalapeetham di Chennai.
In Italia stuudia con Monica Gallarate e frequenta stage con Maresa Moglia, Meena Raman, Leela Samson; Mary K. John e Gopika Varma per lo stile Mohini Attam.
In India studia anche canto carnatico e nattuvanar con Seetharama Sharma e abhinaya con Indira Kadambi secondo lo stile della leggendaria maestra Kalanidhi Narayanan.
Dopo diversi viaggi/studio in India, si trasferisce a Chennai per un anno grazie ad una Borsa di studio per le eccellenze internazionali, diplomandosi presso la scuola Bharata Choodamani diretta dal suo guru: Padmashri Adyar K. Lakshman e dalla docente Deepa Baba Prasad.
Debutta come danzatrice al tempio Kapalishwara di Chennai e presenta un solo con orchestra dal vivo durante il festival di Madras nel 2010 e 2013.
Nel 2009 fonda Sagome Teatro, un'associazione che si dedica alla promozione delle arti performative classiche indiane, insegnando e ospitando maestri indiani di fama mondiale.
È danzatrice del gruppo Milon, canti e danze del Bengala, e del gruppo Dunia world music, di cui è anche coreografa.
Nel 2010 vince la borsa di studio Milapfest a sostegno dei giovani talenti nelle discipline classiche indiane.
Si esibisce in teatri e associazioni in tutta Italia e in India e presenta conferenze in centri culturali,Università, Consolati e Ambasciate indiane in Europa.