• Home
  • Settimanali
  • Yoga e Meditazione
  • Yoga per Bambini
Venerdì, 27 Maggio 2016 08:32

Yoga per Bambini

Written by WM3
Rate this item
(0 votes)

Corso Yoga per Bambini

Perché lo yoga per i bambini?

Gli stati mentali, la struttura nervosa ed il sistema dei chakra dei bambini sono pressoché identici a quelli presenti negli adulti, anche se non completamente sviluppati: i primi sei anni di vita dei bambini sono caratterizzati da un'incessante iper attività a carattere sia psichico che fisico e ciò non è semplicemente da intendersi come una fase ludica, ma è quello che costituisce la basi ed il fondamento dell'apprendimento infantile; i bambini apprendono attraverso l'utilizzo e la scoperta dei propri sensi e formano in questo modo la base della propria crescita intellettuale.
Ogni sensazione, emozione pensiero o qualunque attività essi sperimentino contribuisce a formare il substrato su cui poggerà il futuro equilibrio del loro sistema ghiandolare e l'armonia dei loro chakra.
Gli esercizi di yoga coinvolgono una buona parte degli organi motori e sensoriali (vista, tatto, udito, ecc) ed i bambini imparano ad ascoltare se stessi dall'interno e prestare attenzione all'insorgere delle sensazioni del corpo, osservando il loro sviluppo e divenendo consapevoli delle trasformazioni che queste possono produrre.

 IscriviTi ora 

 


 

Orario

Mercoledì 17.00
 
 

Luogo:
via Prandina, 11 e 25

 
 

Quota di partecipazione:
€ 50,00  monosettimanale per 1 mese + € 25,00 Tessera Associativa
€ 125,00  monosettimanale per 3 mesi + € 25,00 Tessera Associativa
€ 295,00  monosettimanale per tutto l'anno scolastico + € 25,00 Tessera Associativa

 

 

VOLANTINO

 


 

Finalità dello yoga per i bambini

Attraverso la pratica costante e continua dello yoga, il bambino impara a:

  • entrare in contatto con la propria forza interiore;
  • mantenere una mente vigile ed attenta ed a concentrarsi sulle attività svolte;
  • respirare correttamente e percepire il flusso del respiro come atto vitale;
  • migliorare la propria forza e resistenza fisica, coordinare i movimenti e le attività, sviluppare agilità e flessibilità (mentale e fisica);
  • rilassare il corpo e la mente, apprezzare la lentezza e le pause, ascoltare il proprio mondo interiore ed accettarlo;
  • conoscere ed interagire con culture molto lontane da quelle a cui sono avvezzi, come quelle orientali.

Non si deve dimenticare poi, che scopo dello yoga è anche quello di rafforzare l'identità individuale dei bimbi, irrobustire il loro carattere ed imparare a gestire i conflitti interiori invece che evitarli, rinsaldando in questo modo anche la loro forza di volontà.

Effetti e risultati della pratica yoga

Lo yoga insegna al bambino l'autocontrollo e lo aiuta a percepire quale gioia e soddisfazione derivi dal saper dirigere nel giusto modo gli istinti e gli impulsi, anche i più forti, in modo da trasformarli in azioni costruttive ed altruistiche, aumentando così anche il senso di appartenenza al gruppo. Lo yoga è altresì di grande aiuto per la salute del bambino, abituandolo ad una corretta postura, a mantenere la colonna vertebrale dritta ed allineata, cosa molto importante anche per la giusta trasmissione delle direttive mentali ed emotive per il qual scopo è necessario avere delle eccellenti condizioni di salute del sistema nervoso e del midollo spinale; tutto ciò viene garantito da una buona vascolarizzazione ed elasticità della spina dorsale, ottenuta attraverso la pratica delle asana. Non bisogna poi dimenticare che le tensioni ed i problemi degli adulti vengono assorbite dai bambini con notevole velocità e vanno a sommarsi ai loro stati di ansia e di paura: le tecniche di rilassamento previste in fase di chiusura di ogni seduta di yoga hanno l'obiettivo di aiutare i bambini a risolvere anche questi stati d'animo, migliorando peraltro la qualità del sonno, aiutandoli a recuperare più velocemente le energie fisiche e mentali a seguito di sforzi e riducendo notevolmente il livello di nervosismo ed irritabilità, regalando una maggiore resistenza agli stati d'ansia ed agli shocks ed rinforzando il sistema immunitario.

Aspetti pratici dello yoga per bambini

Gli incontri di yoga per i bimbi puntano sull'esercizio inteso come gioco o fiaba, attraverso le quali forme il bambino riesce a maturare competenze cognitive, affettive e sociali, sperimentando emozioni e sensazioni in una sfera ludica che poi saranno di grande aiuto nell'affrontare analoghe situazioni e percezioni della realtà, le quali verranno vissute con maggiore padronanza di se e del proprio mondo interiore, sentendosi così più sicuri e centrati. I bambini dovranno indossare indumenti comodi, preferibilmente una tuta da ginnastica in cotone o altra fibra naturale, potranno praticare a piedi scalzi o, in alternativa, con calze antiscivolo.

Insegnanti

Isabella Bert Sambo

Read 1031 times Last modified on Giovedì, 16 Febbraio 2017 14:38